Asl Salerno punta all’Innovazione per il rilancio dell’Ospedale di Sant’Arsenio

Un incontro avvenuto venerdì 12 aprile ha sancito il rilancio dell’ospedale SS. Annunziata di Sant’Arsenio. In veste ufficiale e nella persona del sub-commissario Vincenzo D’Amato, l’Azienda Sanitaria Locale di Salerno ha illustrato gli investimenti per il nuovo OSPEDALE DI COMUNITà: una struttura innovativa al servizio dell’intero comprensorio del Vallo di Diano.

Al suo interno i pazienti affetti da patologie croniche saranno assistiti dai propri medici curanti con le attrezzature all’avanguardia in dotazione, garantendo maggior percentuale di guarigione, sollievo alle famiglie dei pazienti e non intasamento del pronto soccorso dell’ospedale di Polla.

Così Vincenzo D’AMATO

Il via ai lavori entro pochi giorni. Innanzitutto adeguamento sismico ed efficientamento energetico. La soddisfazione del sindaco Donato PICA

Attraverso il progetto Strategia Aree Interne della Regione Campania, la Comunità montana Vallo di Diano, ha finanziato l’Ospedale di Comunità con 1 milione di euro. Parola del presidente Raffaele ACCETTA 

Sono stati tempi duri per le strutture del Vallo di Diano ma ora il trend negativo è invertito. Lo certifica Claudio MONDELLI, direttore del Distretto Sanitario Sala Consilina – Polla

L’Ospedale di Comunità sarà aperto alla società civile ed alle forze positive che ne sono l’anima. Ed in questo ambito si inquadra il ruolo delle cooperative sanitarie. Come riportato da Raffaele SELLITTO, responsabile nazionale Confcooperative – Cooperazione Medica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...