Un romanzo tra l’erotico e lo psicologico motivazionale. “Admajora, piaceri singolari”, il libro d’esordio della scrittrice valdianese Paola Mora Sabatino è già un successo

Sta riscuotendo un notevole successo di pubblico e di critica il primo romanzo della scrittrice valdianese Paola Mora Sabatino, pubblicato dalla casa editrice Bertoni Editore di Perugia. 

Admajora, piaceri singolari è un originale esperimento letterario ambientato a Napoli; un viaggio tra modernità e magia popolare, che si snoda nell’arco temporale tra l’anno 2014 ed il 2028. 

Il personaggio chiave del libro è Admajora, un uomo bizzarro che lascia trasparire l’estro della propria singolarità caratteriale nel vestiario e negli atteggiamenti, regalando persino al criticato narcisismo degli anni duemila, una redenzione mistica, benché inquieto delle proprie intemperanze e piaceri sessuali. 

Affarista scrupoloso, deluso dalle difficoltà sentimentali, un giorno incontra Alice, donna di un piccolo paese poco distante dalla sua amata Napoli, con un passato difficile e dieci anni di anoressia alle spalle. Incapace di opporle resistenza, stupito dalla vivacità sessuale ed emozionale di lei, decide di aprire uno spiraglio nel proprio cuore cominciando a vivere una poetica lotta interiore alla scoperta dell’amore. 

Alice, in un corpo voglioso, diventa per lui molto più che un mero oggetto di piaceri sessuali. La volgarità della passione si fonde con il sentimento. Travolti, però, da un increscioso evento, i protagonisti saranno costretti a separarsi. Alice non smette però di frequentare Napoli e continua a realizzare i propri sogni seguendo i consigli lasciati in dono dal suo amante. Decide di scrivere un libro in un’ unica preziosa copia, ove narra tutti i segreti dei suoi incontri. Sarà Isaura, una nobildonna caduta in disgrazia e diventata pazza nella solitudine, ad entrare accidentalmente in possesso del manoscritto.

La donna, sessualmente sadica e legata ad un certo padron Nicodemo, terrà con sé il libro per anni, nella speranza di ritrovare l’uomo misterioso descritto nel racconto. Il finale del libro è ricco di colpi di scena e vicende travolgenti.

Admajora, piaceri singolari è un libro di sensazioni e di immagini, un intreccio di livelli narrativi diversi, denso di rimandi e suggestioni, dove l’eros e l’amore si fondono, come nella tavola di Ermete Trismegisto.

Biografia dell’autrice 

Paola Mora Sabatino nasce a Polla, nell’entroterra della provincia di Salerno, nel Vallo Di Diano. Sin da bambina dimostra una spiccata propensione alla scrittura. 

Frequenta il liceo classico e successivamente lavora nel mondo del turismo e della ristorazione collaborando nelle aziende di famiglia.

Nel 2014 comincia a viaggiare per trovare nuovi spunti e si appassiona alla città di Napoli talmente da decidere, un paio di anni dopo, di trasferirsi in questa metropoli.

Intraprendente, sicura e aperta alle sollecitudini del cuore, riesce a metter su in poco tempo sui pontili di Mergellina, Admajora, piaceri singolari, un romanzo d’amore e desiderio, tra realtà contemporanea ed immaginazione antica, dedicato alle sensazioni umane, morali ed immorali, al piacere inteso in tutte le sue forme più intime.

Appassionata di eros, esoterismo, magia popolare, il suo testo appare ricco di scene estrose e fuori dagli schemi. I personaggi, presi dalla realtà del nostro decennio, sono descritti in una nuvola così densa di bianchi e neri da sembrare invece diapositive Felliniane di un Medio Evo parallelo.

La scrittrice riesce a musicare il tempo tra valori e nostalgie con quella carica passionale di donna che non si arrende davanti a nulla. 

Il 2019 la aveva vista collaborare, assieme ad una cerchia di poeti noti nel panorama letterario italiano, nella antologia Folate di versi, una raccolta di poesie e sillogi dedicate alle tradizioni del Sud Italia, in particolare rivolte alla Lucania ed al Cilento. 

Nel 2020, oltre a presentare per la prima volta in pubblico Admajora, piaceri singolari, in occasione del Farnesina Book Fest di Roma (organizzato dall’editore Jean Luc Bertoni e che ha contato la presenza di centinaia d’autori italiani), partecipa anche ad un progetto ambientale per l’Amazzonia, Alberi, con il brano Il don Giovanni, in cui la scrittrice ha voluto evidenziare la crasi perpetua tra la donna e la natura. 

Admajora, piaceri singolari, edito dalla Bertoni Editore di Perugia, ed illustrato con i disegni a china dall’artista campano Emanuele Sabatino, è il suo primo romanzo, tra l’erotico e lo psicologico motivazionale, rappresentativo di un momento magico della vita, non solo per lei, ma per tutti quei lettori che desiderano scoprire i segreti più intimi e misteriosi di una donna che ama.

I progetti futuri la vedono impegnata nella stesura di un nuovo testo che tratterà l’anoressia in chiave romanzata e nel completamento di una serie di racconti mistici, legati alle radici naturali in cui affonda l’umanità.

Per maggiori informazioni: Bertoni Editore – tel. +39 3298881111 – e-mail: info@bertonieditore.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...