UN’AREA ONCOLOGIA ATTREZZATA PRESSO L’OSPEDALE DI SANT’ARSENIO IN COLLABORAZIONE CON L’ISTITUTO PASCALE? L’INIZIATIVA DI CORRADO MATERA

“Al sud della provincia di Salerno, negli ultimi anni, si assiste ad una mobilità passiva relativamente alle malattie oncologiche verso altri territori. L’ospedale di Sant’Arsenio, integrato con quello di Polla, potrebbe rispondere in maniera significativa a questa emergenza sanitaria”.

Lo afferma il Consigliere Regionale Corrado Matera attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. “Abbiamo il dovere -continua Matera- di accogliere e curare la nostra gente presso le nostre strutture sanitarie. A tal proposito, ho rappresentato il problema al Presidente De Luca, al Direttore Generale dell’Istituto Pascale Attilio Bianchi e  Direttore Generale dell’Asl Salerno Mario Iervolino per valutare insieme l’opportunità di attivare un’area attrezzata oncologica presso l’Ospedale di Sant’Arsenio, ramificazione operativa del Pascale, per ridurre i numeri dell’emorragia oncologica diretta in altre regioni e offrire al territorio un servizio sempre più qualificato e d’eccellenza”. Matera sottolinea di aver lavorato negli ultimi anni insieme al presidente De Luca alla riqualificazione dell’Ospedale di Sant’Arsenio, riconosciuto oggi come ospedale di comunità da integrare nella rete sanitaria con l’ospedale di Polla (Dea di primo livello), e ringrazia lo stesso de Luca per la disponibilità dimostrata. “Consistenti investimenti sono stati programmati -conclude il Consigliere Regionale del Vallo di Diano-  al fine di riattivare un importante presidio a tutela della salute”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...